Crea sito

Categoria: Tipi di alimenti

i cereali come alimento nella storia 0

I CEREALI COME ALIMENTO NELLA STORIA

Le scoperte archeologiche testimoniano la presenza dei cereali già in epoca preistorica e successivamente nelle più antiche e importanti civiltà. Il loro impiego ha segnato la nascita dell’agricoltura e dei primi insediamenti stabili.

le differenze tra cereali e legumi 0

LE DIFFERENZE TRA CEREALI E LEGUMI

I cereali e i legumi sono due prodotti agricoli che hanno un elevato interesse alimentare. Come alimento base, cioè in chicchi, o come derivati di lavorazione, i cereali vengono consumati quotidianamente con la pasta ed il pane, da chi segue uno stile nutrizionale basato sulla dieta mediterranea e non solo.

la struttura dell'uovo 0

LA STRUTTURA DELL’UOVO

L’uovo è una cellula costituita essenzialmente da guscio, tuorlo e albume. A queste parti si affiancano una serie di altre strutture, a cominciare dalla cuticola che riveste esternamente il guscio ed è

il latte vegetale 0

IL LATTE VEGETALE

Si stanno diffondendo sempre più fra i consumatori le alternative vegetali al latte di mucca. Anche se non è corretto parlare di “latte vegetale”, trattandosi di bevande diverse e non ottenute dalla mungitura, questa è la locuzione più chiara e popolare per identificare questi prodotti.

le proprietà dei cereali come alimento 0

LE PROPRIETÀ DEI CEREALI COME ALIMENTO (Seconda parte)

Il termine cereali si utilizza in modo generico per definire tutte quelle piante che offrono chicchi che, oltre a essere impiegati come alimento, possono anche dare origine, dopo un processo di macinazione fine, a farine utili per la preparazione di pane e altri alimenti.

come sono nati i salumi e come definirli 0

COME SONO NATI I SALUMI E COME DEFINIRLI

La conservazione del cibo è sempre stata uno dei problemi principali dell’uomo fin dall’antichità, oltre che una pratica in grado di condizionare la storia: le popolazioni mesopotamiche, ad esempio, non avrebbero potuto spostarsi fino in Europa se non avessero imparato a conservare il cibo abbastanza a lungo.