Crea sito

Categoria: Colture

l'impianto dell'oliveto 0

L’IMPIANTO DELL’OLIVETO

Il periodo di impianto dell’olivo viene effettuata generalmente nel mese di ottobre. La distanza tra le piantine varia a seconda del tipo di forma scelta per l’allevamento delle singole piante. In genere la distanza tra le piante di ulivo è di 3-4 metri per gli allevamenti a chioma contenuta

il farro 0

IL FARRO

Con il termine generico di farro si fa riferimento a tre diverse specie del genere Triticum facenti parte della classe dei monocotiledoni e della famiglia delle graminacee: Il farro piccolo (Triticum monococcum L.)

il sesto d'impianto dell'uliveto 0

IL SESTO D’IMPIANTO DELL’ULIVETO

La procedura per l’impianto dell’oliveto, dopo aver scelto la localizzazione, segue gli schemi classici previsti per le colture arboree: Eliminazione di vegetazione arbustiva o arborea, livellamento, spietramento, scasso

i consigli per la coltivazione dei fagioli 0

I CONSIGLI PER LA COLTIVAZIONE DEI FAGIOLI

Le piante di fagioli, il cui nome botanico è Phaseolus, appartengono alla grande famiglia delle fabacee, o leguminose. In Europa si coltivano da millenni i Phaseolus, anche se i primi fagioli coltivati sul nostro continente

il frumento o grano duro 0

IL FRUMENTO O GRANO DURO

Il grano, detto anche frumento, è un cereale la cui coltura è una delle più antiche al mondo. Coltura originaria dell’Asia sud occidentale, diffusa in tutto il mondo 4500 anni fa. Oggigiorno, in Italia la coltivazione di grano copre il 35% del terreno coltivato.

l'alternanza produttiva dell'ulivo 0

L’ALTERNANZA PRODUTTIVA DELL’ULIVO

L’alternanza di produzione è un fenomeno per il quale una pianta perenne (specialmente da frutto) presenta un’annata di produzione abbondante seguita da una di produzione scarsa (soggetti al fenomeno sono, per esempio, melo, albicocco, olivo). Il fenomeno caratterizza in modo

le pratiche colturali della vite 0

LE PRATICHE COLTURALI DELLA VITE

La vite per attecchire e crescere necessita di un ambiente ideale e la preparazione del terreno è fondamentale per la buona riuscita dell’impianto. In generale, la vite preferisce terreni sciolti, ben drenati (in quanto la pianta soffre molto il ristagno idrico) e tendenzialmente caldi

la pianta dei fagioli 0

LA PIANTA DEI FAGIOLI

Il fagiolo (Phaseolus vulgaris) è una pianta della famiglia delle leguminose anche detta Fabaceae o Papilionaceae, originaria dell’America centrale. Fu importato, a seguito della scoperta dell’America in Europa. Viene coltivato per i semi, raccolti freschi

il grano o frumento tenero 0

IL GRANO O FRUMENTO TENERO

Il grano tenero (Nome botanico: Triticum spp.) appartiene alla famiglia: Graminaceae (Gramineae o Poaceae).
In Italia la produzione di frumento tenero (Triticum aestivum) è concentrata prevalentemente al Centro-Nord, coprendo solo in parte il