Crea sito

Categoria: Lavorazioni

il minimum tillage e il sod seating

IL MINIMUM TILLAGE E IL SOD SEATING

Il minimum tillage, o minima lavorazione, in agronomia, è un’espressione generica che indica alcune tecniche di gestione del suolo basate sull’adozione di lavorazioni che preparano il letto di semina con il minor numero di passaggi. A causa delle difficoltà di definire nello specifico il minimum tillage, questo termine dovrebbe essere abbandonato in favore di altri più specifici, come strip, ridge, mulch tillage, che caratterizzano tecniche ben precise di preparazione dei suoli in agricoltura.

il dissodamento del terreno

IL DISSODAMENTO DEL TERRENO

Il dissodamento del terreno è una lavorazione straordinaria eseguita su un terreno naturale che non è mai stato interessato da usi agricoli oppure su un terreno rimasto incolto per molti anni.

come si vanga un terreno

COME SI VANGA UN TERRENO

La vangatura è ritenuta nell’agricoltura classica un procedimento essenziale e molto importante per le successive lavorazioni al terreno. La vangatura nel vero senso della parola è l’operazione che si effettua manualmente con l’utilizzo della vanga. Nell’agricoltura intensiva questa pratica è stata sostituita con l’impiego di macchine, molto spesso viene rimpiazzata dall’aratura che è in pratica quasi la stessa cosa.

le lavorazioni del terreno.

LE LAVORAZIONI DEL TERRENO

Le lavorazioni del terreno sono interventi meccanici sul suolo per rendere le sue condizioni più favorevoli ad accogliere le colture.

Sono il principale mezzo con cui l’uomo può incidere sulle caratteristiche fisiche – chimiche e biologiche del suolo in modo più o meno diretto. Gli interventi che si eseguono possono avere ricadute anche nel

COSA SIGNIFICA COLTIVAZIONE BIOLOGICA

La coltivazione biologica, diffusasi a partire dagli anni Settanta, comporta una maggiore attenzione all’ambiente che si riflette sulla qualità dei prodotti coltivati. Le tecniche utilizzate sfruttano la naturale fertilità del terreno facendo ricorso, ad esempio, al letame. Pertanto non vengono utilizzati fertilizzanti chimici e altre sostanze potenzialmente dannose per la salute dell’uomo. L’umanità ho sempre coltivato la terra in modo ecologico, in armonia con i ritmi naturali e senza sostanze dannose per la natura e per l’uomo.