Crea sito

Categoria: Piante

il substrato per le piante 0

IL SUBSTRATO PER LE PIANTE

Il substrato è definibile come quella base o sostanza di cui necessita un vegetale per vivere e crescere, alla quale è fissato, dalla quale trae il suo nutrimento. È considerato, per tutta una serie di fattori, un materiale differente per qualità, natura e aspetto dalla semplice terra, ed è destinato principalmente alla coltivazione in recipienti o vasi nei quali verrà

la suddivisione delle alghe 0

LA SUDDIVISIONE DELLE ALGHE

Tutte le alghe posseggono clorofilla, presente nei centri di reazione per la fotosintesi, e pigmenti accessori di colore verde o blu e rosso (ficobiliproteine) o giallo, arancio e bruno (carotenoidi

i fattori che determinano la crescita della pianta 0

I FATTORI CHE DETERMINANO LA CRESCITA DELLA PIANTA

Gli elementi che determinano lo sviluppo delle piante sono: il calore, l’acqua, la luce, il nutrimento. Sono fra loro strettamente interdipendenti, nel senso che se uno di essi aumenta devono aumentare, beninteso entro determinati limiti, anche gli altri, e viceversa. Così, ad esempio

le alghe 0

LE ALGHE

Il nome, che non ha valore sistematico, raggruppa organismi vegetali prevalentemente acquatici, con organizzazione relativamente semplice, molto diversi tra loro: forme unicellulari e coloniali, forme pluricellulari

le briofite 0

LE BRIOFITE

Le briofite sono un gruppo di embriofite (piante terrestri) che comprendono circa 20.000 specie conosciute (1130 in Italia), tra cui i famosi muschi e le meno note antocerote ed epatiche.

le caratteristiche delle piante 0

LE CARATTERISTICHE DELLE PIANTE

Con il nome generico di pianta si designano tutti i vegetali che nascono, crescono, si nutrono, si riproducono, muoiono. Possono essere sia organismi unicellulari sia organismi multicellulari molto complessi. Secondo particolari caratteristiche

le angiosperme 0

LE ANGIOSPERME

Nel regno vegetale sono inclusi numerosissimi organismi, tutti formati da cellule eucariotiche, cioè dotate di nucleo, delimitate da una parete oltre che da una membrana cellulare, e provviste

come si distinguono le piante 0

COME SI DISTINGUONO LE PIANTE

Secondo particolari caratteristiche le piante si distinguono: piante annue e perenni, piante erbacee e legnose, piante a foglie caduche o sempreverdi, piante longidiurne e brevidiurne, piante acquatiche e

la fase di crescita della pianta 0

LA FASE DI CRESCITA DELLA PIANTA

La vita di una pianta comprende numerose e complesse funzioni: per assicurare lo sviluppo adeguato ai diversi ambienti, la pianta è in grado di coordinare e regolare tutte le sue funzioni per mezzo di sostanze

ctenanthe 0

CTENANTHE

Si tratta di una pianta sempreverde che presenta foglie allungate caratterizzate da strisce di colori contrastanti e screziature color giallo – crema: la pagina inferiore è