Crea sito

Categoria: Caratteristiche

il disboscamento 0

IL DISBOSCAMENTO

Il termine diboscamento (o disboscamento), indica l’eliminazione della vegetazione arborea in un’area boschiva o forestale. Le ragioni per cui si procede a tali operazioni possono essere molteplici e possono essere sia positive che negative dal punto di vista ambientale: si può eseguire un diboscamento inteso come taglio di piante vecchie, malate, bruciate per la cura dei boschi oppure, in determinate zone, per la produzione di legname oppure per la costruzione di strade, edifici, uso agricolo del suolo, piste da sci ecc..

le sezioni del vivaio e l'impianto dell'arboreto

LE SEZIONI DEL VIVAIO E L’IMPIANTO DELL’ARBORETO

La struttura logistica e operativa dei vivai è complessa e variabile, in funzione del livello di specializzazione e dell’indirizzo produttivo. In generale l’azienda vivaistica si suddivide in più settori, ciascuno organizzato per assolvere ad una...

il vivaio e l'attività del vivaismo

IL VIVAIO E L’ATTIVITÀ DEL VIVAISMO

Il vivaio è il terreno adibito alla propagazione delle piante arboree e arbustive, e alle relative operazioni colturali prima della loro messa a dimora. Vengono spesso chiamati vivai anche le strutture in cui si...

protezione e cura degli alberi

PROTEZIONE E CURA DEGLI ALBERI

Proteggiamo i vostri alberi durante lavori di edilizia. Scavi, accumulo di materiali molto pesanti, deposito di sostanze come calce e cemento e urti di macchinari compromettono gravemente la salute dell’albero e ne aumentano il pericolo.

quali sono le parti dell'albero

QUALI SONO LE PARTI DELL’ALBERO

L’albero è una pianta arborea di tipo legnoso e perenne in cui i rami (chioma) sono impiantati nel fusto (tronco) a partire da una certa altezza e distanza dal suolo. Gli alberi si distinguono dalle piante non arboree che, viceversa, hanno diramazioni fin a partire dal suolo. Le principali parti di un albero (definite anche organi) che assolvono specifiche funzioni vegetative sono le seguenti: radice, fusto, ramo e foglia.