Crea sito

Tag: conservazione

le caratteristiche delle sementi 0

LE CARATTERISTICHE DELLE SEMENTI

Ogni seme è un essere vivente in stato di quiete. Anche se non sembra, perché non ha foglie e non si muove. Eppure respira, emette calore, distingue fra luce e buio ed elimina delle sostanze di scarto.

la carne di cinghiale 0

LA CARNE DI CINGHIALE

Il cinghiale è un maiale selvatico dalla stazza piuttosto imponente: il suo peso varia tra i 100 e i 200 kg, ma nelle sottospecie più grosse può arrivare a 350 kg.
Con il termine “cinghiale

la coltivazione di verdure e ortaggi 0

LA COLTIVAZIONE DI VERDURE E ORTAGGI

Le verdure da frutto, da fiore e da seme sono un insieme vasto ed eterogeneo di ortaggi, comprendono alcune delle principali piante da orto: ad esempio ne fanno parte la totalità dei legumi e delle

i vari metodi di conservazione degli alimenti 0

I VARI METODI DI CONSERVAZIONE DEGLI ALIMENTI

Fin dall’antichità l’uomo ha utilizzato varie tecniche per conservare gli alimenti che, in condizioni naturali, vanno incontro a determinate alterazioni, dovute a processi di ammuffimento, putrefazione, decomposizione, ecc… I metodi di conservazione servono, quindi, ad evitare le alterazioni chimiche, fisiche, biologiche, organolettiche e nutritive del prodotto.

il mulino e la macinazione dei cereali 0

IL MULINO E LA MACINAZIONE DEI CEREALI

La macinazione è un’operazione che consente di ridurre in polvere o in minuti granuli un materiale, soprattutto cereali e minerali. Ha notevole importanza in molteplici campi: nell’industria agraria, nell’arte mineraria, nel settore dei

affinità tra il portainnesto e il nesto 0

AFFINITÀ TRA IL PORTAINNESTO E IL NESTO

Generalmente tra piante di specie diversa non esiste affinità perché non c’è compatibilità tra i tessuti: il nesto non si salda al portainnesto o in breve tempo avviene il rigetto. Per esempio, non si può innestare un

qual'è il pesce azzurro 0

QUAL’È IL PESCE AZZURRO

Il “pesce azzurro” è una denominazione di uso generale e non corrisponde a un gruppo scientificamente definito di specie, un po’ come nel caso del “pesce bianco” o dei “frutti di mare